Alcuni cenni storici sul palazzo che ci ospita:

Il 22 Ottobre del 1801 Giuseppe Minelli, un commerciante veneto, diede incarico all’Architetto Ticinese Ottavio Fontana, trasferitosi a Trieste a metà del '700 con dei capomastri svizzeri, di realizzare un palazzo prospiciente a Via del Fontanone (ora Via Felice Venezian) e Via della Madonna del Mare. Originariamente il Palazzo era composto da due negozi al piano terra con l’entrata da Via del Fontanone e magazzino sulla Via Madonna del Mare e si configura come una casa a corte delimitata da archi, di tre piani superiori comprendenti 6 alloggi. Nel corso degli anni successivi il Palazzo passò dai tre piani originari agli attuali sei, e modifiche sostanziali furono fatte anche all’accesso al palazzo ed al vano scale questo dovuto all’avvicendarsi, nel corsi degli anni, di diverse famiglie che diventarono proprietarie dello stabile. L’aspetto attuale è dovuto al sapiente restauro dell’attuale proprietà del Residence del Mare.

Accoglienza - Residence del Mare

Il Residence del Mare è situato a pochi minuti dalla splendida Piazza dell’Unità d'Italia, nei pressi del pittoresco quartiere di Cavana a soli 150 metri dalla stazione marittima. Ricavato in un palazzo neoclassico del 1801, il Residence del Mare gode di una posizione ottimale per la visita della città di Trieste. Particolarmente ricercato per l'ubicazione centralissima costituisce un’ottima sistemazione per viaggi di lavoro, con la famiglia o anche per piacevoli weekend nell’eclettica città che fu musa ispiratrice tanto degli scrittori triestini Saba e Svevo che dell’irlandese James Joyce. Il Residence del Mare dispone di 36 appartamenti su 6 piani, alcuni dei quali con una meravigliosa vista sui tetti di Trieste e sul romantico Golfo. Sono tutti decorati in stile classico, con arredi moderni e pavimenti in piastrelle o parquet. Tutte le tipologie sono spaziose e composte da cucina completamente attrezzata, una o due camere da letto e bagno privato.

Accoglienza - Residence del mare
L'Accoglienza

 

Alcuni cenni storici sul palazzo che ci ospita:

Il 22 Ottobre del 1801 Giuseppe Minelli, un commerciante veneto, diede incarico all’Architetto Ticinese Ottavio Fontana, trasferitosi a Trieste a metà del '700 con dei capomastri svizzeri, di realizzare un palazzo prospiciente a Via del Fontanone (ora Via Felice Venezian) e Via della Madonna del Mare.

Originariamente il Palazzo era composto da due negozi al piano terra con l’entrata da Via del Fontanone e magazzino sulla Via Madonna del Mare e si configura come una casa a corte delimitata da archi, di tre piani superiori comprendenti 6 alloggi.

Nel corso degli anni successivi il Palazzo passò dai tre piani originari agli attuali sei, e modifiche sostanziali furono fatte anche all’accesso al palazzo ed al vano scale questo dovuto all’avvicendarsi, nel corsi degli anni, di diverse famiglie che diventarono proprietarie dello stabile. L’aspetto attuale è dovuto al sapiente restauro dell’attuale proprietà del Residence del Mare.

Accoglienza - Residence del Mare

 

Accoglienza - Residence del mare Il Residence del Mare è situato a pochi minuti dalla splendida Piazza dell’Unità d'Italia, nei pressi del pittoresco quartiere di Cavana a soli 150 metri dalla stazione marittima. Ricavato in un palazzo neoclassico del 1801, il Residence del Mare gode di una posizione ottimale per la visita della città di Trieste.

Particolarmente ricercato per l'ubicazione centralissima costituisce un’ottima sistemazione per viaggi di lavoro, con la famiglia o anche per piacevoli weekend nell’eclettica città che fu musa ispiratrice tanto degli scrittori triestini Saba e Svevo che dell’irlandese James Joyce.

Il Residence del Mare dispone di 36 appartamenti su 6 piani, alcuni dei quali con una meravigliosa vista sui tetti di Trieste e sul romantico Golfo. Sono tutti decorati in stile classico, con arredi moderni e pavimenti in piastrelle o parquet. Tutte le tipologie sono spaziose e composte da cucina completamente attrezzata, una o due camere da letto e bagno privato.